Utilizzo della calorimetria in isoterma per la valutazione della stabilità di ortofrutticoli di IV gamma