La risonanza magnetica di diffusione differenzia la degenerazione corticobasale dalla paralisi sopranucleare progressiva e dalla malattia di Parkinson.