Spettroscopia Nir e Mir. Presto risultati "portatili"