Una recente attività di sperimentazione ha previsto il recupero, per depurazione, delle acque di vegetazione. Il progetto prevedeva l'assemblaggio e la sistemazione, presso un frantoio, di un depuratore mobile (in un container), capace di filtrare le acque reflue con l'ausilio di quattro fasi operative: pretrattamento chimico-fisico, filtro-pressatura, microfiltrazione, osmosi inversa. Il sistema pilota montato può prelevare acqua di vegetazione dalla vasca di accumulo del frantoio (generalmente interrata), farne precipitare i componenti in sospensione (pretrattamento chimico-fisico), separarli fisicamente come fanghi recuperabili (filtro pressatura) e provvedere alla depurazione finale dell'acqua (microfiltrazione ed osmosi inversa) che , in condizioni ideali, può portare alla potabilizzazione. A parte l'acqua, di cui tutti ormai conosciamo il valore, questa filtrazione produce concentrati molto interessanti Tra questi, quello trattenuto dalla microfiltrazione e soprattutto dall'osmosi inversa, hanno dimostrato un patrimonio antiossidante (contenuto fenolico e loro potere antiossidante) piuttosto significativo.

L'oro nell'acqua e nel fango

BARBIERI, SARA;GALLINA TOSCHI, TULLIA
2008

Abstract

Una recente attività di sperimentazione ha previsto il recupero, per depurazione, delle acque di vegetazione. Il progetto prevedeva l'assemblaggio e la sistemazione, presso un frantoio, di un depuratore mobile (in un container), capace di filtrare le acque reflue con l'ausilio di quattro fasi operative: pretrattamento chimico-fisico, filtro-pressatura, microfiltrazione, osmosi inversa. Il sistema pilota montato può prelevare acqua di vegetazione dalla vasca di accumulo del frantoio (generalmente interrata), farne precipitare i componenti in sospensione (pretrattamento chimico-fisico), separarli fisicamente come fanghi recuperabili (filtro pressatura) e provvedere alla depurazione finale dell'acqua (microfiltrazione ed osmosi inversa) che , in condizioni ideali, può portare alla potabilizzazione. A parte l'acqua, di cui tutti ormai conosciamo il valore, questa filtrazione produce concentrati molto interessanti Tra questi, quello trattenuto dalla microfiltrazione e soprattutto dall'osmosi inversa, hanno dimostrato un patrimonio antiossidante (contenuto fenolico e loro potere antiossidante) piuttosto significativo.
S. Barbieri; T. Gallina Toschi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/61740
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact