Locale o globale? La comprensione inferenziale in soggetti bilingui