Pasolini traduttore di Saffo: note di lettura