Effetto dei coniugati dell’acido linoleico (CLA) sulla composizione acidica del grasso intramuscolare del coniglio. Sono stati utilizzati 42 conigli, del peso vivo (p.v.) medio di circa 1,8 kg, suddivisi in 3 gruppi ed alimentati fino alla macellazione (circa 3,1 kg p.v.) con mangimi che differivano per i livelli d’integrazione di CLA (0; 0,25 o 0,50%). Sul grasso intramuscolare del Longissimus dorsi sono stati determinati il contenuto degli isomeri CLA cis-9,trans-11 e trans-10, cis-12 ed il profilo acidico. Il trattamento alimentare ha determinato un incremento (P<0,01) del tenore di entrambi gli isomeri CLA nel grasso intramuscolare e ne ha modificato il profilo acidico causando un aumento (P<0,01) degli acidi grassi saturi, una riduzione (P<0,01) degli acidi grassi monoinsaturi e variazioni modeste nel tenore in polinsaturi. L’aggiunta di CLA alla dieta del coniglio risulta un mezzo efficace per aumentarne il contenuto nelle carni, anche se aumenta il rapporto saturi/insaturi e gli indici di aterogenicità e di trombogenicità.

Influence of conjugated linoleic acid (CLA) on intramuscular fatty acid composition in rabbit

MACCHIONI, PAOLO;SANTORO, PIERO;
2005

Abstract

Effetto dei coniugati dell’acido linoleico (CLA) sulla composizione acidica del grasso intramuscolare del coniglio. Sono stati utilizzati 42 conigli, del peso vivo (p.v.) medio di circa 1,8 kg, suddivisi in 3 gruppi ed alimentati fino alla macellazione (circa 3,1 kg p.v.) con mangimi che differivano per i livelli d’integrazione di CLA (0; 0,25 o 0,50%). Sul grasso intramuscolare del Longissimus dorsi sono stati determinati il contenuto degli isomeri CLA cis-9,trans-11 e trans-10, cis-12 ed il profilo acidico. Il trattamento alimentare ha determinato un incremento (P<0,01) del tenore di entrambi gli isomeri CLA nel grasso intramuscolare e ne ha modificato il profilo acidico causando un aumento (P<0,01) degli acidi grassi saturi, una riduzione (P<0,01) degli acidi grassi monoinsaturi e variazioni modeste nel tenore in polinsaturi. L’aggiunta di CLA alla dieta del coniglio risulta un mezzo efficace per aumentarne il contenuto nelle carni, anche se aumenta il rapporto saturi/insaturi e gli indici di aterogenicità e di trombogenicità.
Lo Fiego D.P.; Macchioni P.; Santoro P.; Rossi R.; Pastorelli G.; Corino C.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Influence of conjugated linoleic acid CLA.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale (CCBYNC)
Dimensione 282.45 kB
Formato Adobe PDF
282.45 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/18757
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 6
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 6
social impact