Gli ibridi interspecifici che risultano dall’incrocio di specie differenti del genere Saccharomyces presentano i differenti caratteri dei genitori in combinazioni inconsuete ed hanno grande interesse sotto l’aspetto enologico. Essi possono essere ottenuti in laboratorio ma sono presenti anche in natura.

Le potenzialità dell’ibridazione.

TINI, VINCENZO;COLORETTI, FABIO;BENEVELLI, MARZIA
2004

Abstract

Gli ibridi interspecifici che risultano dall’incrocio di specie differenti del genere Saccharomyces presentano i differenti caratteri dei genitori in combinazioni inconsuete ed hanno grande interesse sotto l’aspetto enologico. Essi possono essere ottenuti in laboratorio ma sono presenti anche in natura.
2004
Zambonelli C.;Tini V.; Coloretti F. ; Benevelli M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/114422
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact