La presenza veneziana a Caffa è attestata prima e dopo la terza guerra veneto-genovese sia nelle fonti pubbliche che private: in particolare, il testamento di Manfredi Contarini del 1358 è la prova di un rapporto stretto di amicizia e di interesse fra lo stesso mercante lagunare e alcuni operatori genovesi residenti a Caffa.

La presenza veneziana a Caffa: il testamento di Manfredi Contarini (1358) / Pucci Donati. - In: NUOVA RIVISTA STORICA. - ISSN 0029-6236. - STAMPA. - 108:I(2024), pp. 189-200.

La presenza veneziana a Caffa: il testamento di Manfredi Contarini (1358)

Pucci Donati
2024

Abstract

La presenza veneziana a Caffa è attestata prima e dopo la terza guerra veneto-genovese sia nelle fonti pubbliche che private: in particolare, il testamento di Manfredi Contarini del 1358 è la prova di un rapporto stretto di amicizia e di interesse fra lo stesso mercante lagunare e alcuni operatori genovesi residenti a Caffa.
2024
La presenza veneziana a Caffa: il testamento di Manfredi Contarini (1358) / Pucci Donati. - In: NUOVA RIVISTA STORICA. - ISSN 0029-6236. - STAMPA. - 108:I(2024), pp. 189-200.
Pucci Donati
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/954502
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact