Cessazione del rapporto di lavoro ed esercizio "postumo" del potere disciplinare