Interpretazione nomopoietica. Nota alla sent. 68/21