Sulla base dell’esperienza maturata nel progetto La classe plurilingue. Ricerca sulla complessità linguistica per una didattica inclusiva, presentiamo alcune indicazioni operative mirate a conoscere meglio i repertori linguistici degli allievi plurilingui e a renderli visibili e fruibili nell’attività scolastica, al fine di arricchire l’esperienza linguistica e interculturale dell’intera classe. Attraverso questionari e interviste semi-strutturate, i docenti possono raccogliere elementi importanti per orientare l’attività didattica nel contesto della classe plurilingue. La valorizzazione avrà un impatto tanto maggiore quanto più riuscirà a coinvolgere, in attività interdisciplinari, tutte le lingue della classe. Grazie all’attenzione alla dimensione del plurilinguismo in sé, piuttosto che alle singole lingue, sarà possibile evitare sollecitazioni controproducenti su individui reticenti a condividere le proprie esperienze e, allo stesso tempo, coinvolgere anche gli allievi tendenzialmente monolingui, facendo scoprire loro la pervasività del plurilinguismo nella società.

La conoscenza e la valorizzazione dei patrimoni linguistici nella classe plurilingue. Indicazioni a partire dalla scuola primaria

Chiara Gianollo
Secondo
2021

Abstract

Sulla base dell’esperienza maturata nel progetto La classe plurilingue. Ricerca sulla complessità linguistica per una didattica inclusiva, presentiamo alcune indicazioni operative mirate a conoscere meglio i repertori linguistici degli allievi plurilingui e a renderli visibili e fruibili nell’attività scolastica, al fine di arricchire l’esperienza linguistica e interculturale dell’intera classe. Attraverso questionari e interviste semi-strutturate, i docenti possono raccogliere elementi importanti per orientare l’attività didattica nel contesto della classe plurilingue. La valorizzazione avrà un impatto tanto maggiore quanto più riuscirà a coinvolgere, in attività interdisciplinari, tutte le lingue della classe. Grazie all’attenzione alla dimensione del plurilinguismo in sé, piuttosto che alle singole lingue, sarà possibile evitare sollecitazioni controproducenti su individui reticenti a condividere le proprie esperienze e, allo stesso tempo, coinvolgere anche gli allievi tendenzialmente monolingui, facendo scoprire loro la pervasività del plurilinguismo nella società.
Ilaria Fiorentini; Chiara Gianollo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Fiorentini Gianollo 2021 - La conoscenza e la valorizzazione dei patrimoni linguistici.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo (CCBYSA)
Dimensione 263.89 kB
Formato Adobe PDF
263.89 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/840358
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact