Il presente elaborato ha per oggetto la valutazione del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale per un edificio in linea (3 piani) costruito nel 1960, ipotizzando i seguenti interventi: 1) sostituzione degli infissi; 2) applicazione di un isolamento a cappotto; 3) entrambi gli interventi contemplati ai punti precedenti. Viene quindi proposto, con riferimento ai suddetti casi esaminati, uno studio approfondito sulle incrementate prestazioni termiche dell’involucro edilizio. Un’ampia digressione sulla redditività economica dell’investimento, mediante il calcolo del VAN (Valore Attuale Netto) e del tempo di ritorno conclude la nota.

Prestazioni termiche di elementi di edifici alla luce della nuova legislazione in materia

VALDISERRI, PAOLO;BISERNI, CESARE
2009

Abstract

Il presente elaborato ha per oggetto la valutazione del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale per un edificio in linea (3 piani) costruito nel 1960, ipotizzando i seguenti interventi: 1) sostituzione degli infissi; 2) applicazione di un isolamento a cappotto; 3) entrambi gli interventi contemplati ai punti precedenti. Viene quindi proposto, con riferimento ai suddetti casi esaminati, uno studio approfondito sulle incrementate prestazioni termiche dell’involucro edilizio. Un’ampia digressione sulla redditività economica dell’investimento, mediante il calcolo del VAN (Valore Attuale Netto) e del tempo di ritorno conclude la nota.
Atti 27° Congresso UIT sulla Trasmissione del Calore
433
438
Valdiserri P.; Biserni C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/83122
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact