Su di un caso di malformazione doppia (cefalotoracopagia) nel vitello