ATEROMASIA DELL'ARCO AORTICO COME FATTORE PREDITTIVO DI EMBOLIA CEREBRALE DURANTE LE PROCEDURE DI STENTING CAROTIDEO. STUDIO PROSPETTICO CON ECOCARDIODOPPLER TRANSESOFAGEO A DIFFUSIONE E RISONANZA MAGNETICA