Tra partecipazione e privatizzazione: i discorsi della programmazione sociale in quattro grandi città italiane