Il cinema di poesia: "Laboratorio Pasolini" di Paolo Desogus