La c.d. responsabilità sportiva - pur avendo raggiunto, da tempo, approdi consolidati in relazione alle ipotesi “tipiche” di illecito - presenta indubbie peculiarità in relazione a nuove figure di illecito civile connesse all’ordinamento settoriale sportivo. In tale ambito, viene in particolare rilievo la responsabilità civile delle Federazioni sportive per illegittimo esercizio del potere disciplinare. Il tema è foriero di notevoli implicazioni, in quanto necessita del previo coordinamento del principio di autonomia dell’ordinamento sportivo, come riconosciuto dalla L. n. 280/2003, con la tutela dei diritti - di rilievo anche costituzionale - di coloro che possono subire un pregiudizio in conseguenza dei provvedimenti disciplinari degli organi sportivi. In altre parole, si tratta di stabilire se e con quali modalità il giudice statale possa intervenire sulle questioni riguardanti l’ordinamento sportivo, nonostante la sfera di autonomia concessa dal legislatore a detto ordinamento.

La responsabilità civile delle Federazioni sportive e la vexata quaestio dei rapporti tra ordinamento statale ed ordinamento sportivo

giovanni facci
2018

Abstract

La c.d. responsabilità sportiva - pur avendo raggiunto, da tempo, approdi consolidati in relazione alle ipotesi “tipiche” di illecito - presenta indubbie peculiarità in relazione a nuove figure di illecito civile connesse all’ordinamento settoriale sportivo. In tale ambito, viene in particolare rilievo la responsabilità civile delle Federazioni sportive per illegittimo esercizio del potere disciplinare. Il tema è foriero di notevoli implicazioni, in quanto necessita del previo coordinamento del principio di autonomia dell’ordinamento sportivo, come riconosciuto dalla L. n. 280/2003, con la tutela dei diritti - di rilievo anche costituzionale - di coloro che possono subire un pregiudizio in conseguenza dei provvedimenti disciplinari degli organi sportivi. In altre parole, si tratta di stabilire se e con quali modalità il giudice statale possa intervenire sulle questioni riguardanti l’ordinamento sportivo, nonostante la sfera di autonomia concessa dal legislatore a detto ordinamento.
IL CORRIERE GIURIDICO
giovanni facci
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cons. stato 9669804_GIUR_00134997_2018_02_0200 (2).pdf

non disponibili

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per accesso riservato
Dimensione 169.76 kB
Formato Adobe PDF
169.76 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Contatta l'autore

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/641688
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact