Alla “Scuola inclusiva nel Bosco”, per essere liberi di crescere assieme