Nell’ambito delle gestioni dirette di carattere comunale, l’esperienza del Fondo Piancastelli del Comune di Forlì è particolarmente significativa in merito alla realizzazione del progetto di misurazione della performance tramite l’utilizzo della contabilità per attività del Settore Biblioteche, di cui il Fondo Piancastelli costituisce una delle quattro unità, distinte sia per le collezioni ospitate che per le strategie di fondo perseguite. La Casa Museo Verga è caratterizzata dalla separazione fra assetto proprietario e gestione. La proprietà è della Regione Sicilia , mentre la gestione, in forma diretta, è affidata alla Soprinten-denza Provinciale ai Beni Culturali ed Ambientali di Catania. L’esperienza della Casa Museo Verga risulta particolarmente significativa in relazione allo sviluppo di un sistema di indicatori di perfor-mance in un contesto di separazione fra assetto proprietario e gestione in assenza di integrazione fra i sistemi informativi, problematica comune a diverse strutture. Tale esperienza rappresenta, dunque, un primo passo verso una migliore articolazione del sistema informativo per la misurazione della performance.

Gestione in economia: le esperienze del Fondo Piancastelli e della Casa Museo Verga

DEL SORDO, CARLOTTA;ORELLI, REBECCA LEVY;PAZZI, SILVIA
2008

Abstract

Nell’ambito delle gestioni dirette di carattere comunale, l’esperienza del Fondo Piancastelli del Comune di Forlì è particolarmente significativa in merito alla realizzazione del progetto di misurazione della performance tramite l’utilizzo della contabilità per attività del Settore Biblioteche, di cui il Fondo Piancastelli costituisce una delle quattro unità, distinte sia per le collezioni ospitate che per le strategie di fondo perseguite. La Casa Museo Verga è caratterizzata dalla separazione fra assetto proprietario e gestione. La proprietà è della Regione Sicilia , mentre la gestione, in forma diretta, è affidata alla Soprinten-denza Provinciale ai Beni Culturali ed Ambientali di Catania. L’esperienza della Casa Museo Verga risulta particolarmente significativa in relazione allo sviluppo di un sistema di indicatori di perfor-mance in un contesto di separazione fra assetto proprietario e gestione in assenza di integrazione fra i sistemi informativi, problematica comune a diverse strutture. Tale esperienza rappresenta, dunque, un primo passo verso una migliore articolazione del sistema informativo per la misurazione della performance.
2008
del Sordo C.; Orelli R.L.; Pazzi S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/62165
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact