Probabilmente i nomi di Fukiya Seichirō, Gōda Saburō nonché l’ignota personalità dell’artigiano di poltrone non suggeriranno molto agli appassionati di mystery di fattura occidentale. Tuttavia nell’ambito della critica noir giapponese questi nomi sono spesso citati non solo perché appartengono a protagonisti di spicco di tre capolavori di Edogawa Ranpo (rispettivamente Il test psicologico, Occhi dalla soffitta e La poltrona umana), ma anche perché rappresentativi di un universo sociale che spesso sfugge all’attenzione del lettore contemporaneo. Al fine di procedere a una descrizione dettagliata di questi caratteri nonché di contestualizzarne il comportamento, è tuttavia d’uopo un riferimento storico al momento in cui Ranpo decide di mettere in scena i predetti personaggi.

Fukiya Seichirō, Gōda Saburō e l’ignoto artigiano di poltrone: tre personalità disturbate nella società Taishō di Edogawa Ranpo.

Francesco Vitucci
2018

Abstract

Probabilmente i nomi di Fukiya Seichirō, Gōda Saburō nonché l’ignota personalità dell’artigiano di poltrone non suggeriranno molto agli appassionati di mystery di fattura occidentale. Tuttavia nell’ambito della critica noir giapponese questi nomi sono spesso citati non solo perché appartengono a protagonisti di spicco di tre capolavori di Edogawa Ranpo (rispettivamente Il test psicologico, Occhi dalla soffitta e La poltrona umana), ma anche perché rappresentativi di un universo sociale che spesso sfugge all’attenzione del lettore contemporaneo. Al fine di procedere a una descrizione dettagliata di questi caratteri nonché di contestualizzarne il comportamento, è tuttavia d’uopo un riferimento storico al momento in cui Ranpo decide di mettere in scena i predetti personaggi.
La poltrona umana e altri racconti
154
162
Francesco, Vitucci
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/613909
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact