Nel presente contributo, intendiamo presentare alcune indicazioni di valorizzazione della didattica e, in particolare, del tirocinio, intrecciando questa proposta con la rilevanza dell’attuazione dei processi inclusivi, in riferimento – soprattutto – a situazioni nelle quali incontriamo minori con disabilità. Nell’economia del presente lavoro, cerchiamo di cogliere alcuni elementi che possano risultare fruibili anche quando il contesto sociale e le scelte politiche sembrano non sostenere l’obiettivo dell’inclusione.

Gli studenti universitari tra formazione e ricerca. Il contributo della didattica alle professioni educative, nei processi inclusivi

CALDIN, ROBERTA
2017

Abstract

Nel presente contributo, intendiamo presentare alcune indicazioni di valorizzazione della didattica e, in particolare, del tirocinio, intrecciando questa proposta con la rilevanza dell’attuazione dei processi inclusivi, in riferimento – soprattutto – a situazioni nelle quali incontriamo minori con disabilità. Nell’economia del presente lavoro, cerchiamo di cogliere alcuni elementi che possano risultare fruibili anche quando il contesto sociale e le scelte politiche sembrano non sostenere l’obiettivo dell’inclusione.
Caldin, Roberta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/611762
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact