Spettacolo realizzato il 13 Maggio 2017 presso il Teatro Diego Fabbri di Forlì nell'ambito XXV edizione della Rassegna Teatrale dell’Associazione Studentesca Universitaria SSenzaLiMITi, inserita nella programmazione scientifico-culturale “Babele Teatrale in Costruzione 2017”, ideata e organizzata dal Centro di Studi Trasversali su Teatro e Interculturalità (TRATEÀ) del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell'Università di Bologna – Campus di Forlì. Il Teatro Diego Fabbri è stato per quattro giorni scenario del convivio teatrale dell’associazione studentesca, dove i giovani universitari hanno portato in scena dodici spettacoli in lingua originale. Arabo, bulgaro, francese, giapponese, inglese, italiano, italiano L2, portoghese, russo, slovacco, spagnolo e tedesco sono i pianeti linguistici di una nuova galassia plurilingue. Dal 1992 il territorio forlivese contribuisce alla costruzione dell’utopia di Babele scoprendo nuovi astri comunicativi. Venticinque anni di sperimentazione e innovazione universitaria hanno dimostrato che la glottodidattica teatrale è una metodologia idonea per acquisire le competenze trasversali (soft skills) che il nuovo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore richiede. La comunità scientifica internazionale ha riconosciuto il valore di tale proposta metodologica vista la ricaduta altamente positiva sullo sviluppo della competenza comunicativa interculturale. SINOSSI. Cosa succede quando si legge un fumetto in spiaggia sotto il sole giaguaro? Sapore di mare, sapore d’infanzia, un gusto argentino, dove il mondo va al rovescio. Il miraggio finisce quando si ritorna a scuola. Qui inizia una nuova avventura: il gioco della vita si fa duro. Ma con i Beatles… we all live in a yellow submarine. Caro pubblico, volete giocare con noi? Vamos a la playa, oh, oh, oh, oh, oh...

Vamos a la playa amarilla, pibes. Cóctel de tiras

FERNANDEZ GARCIA, MARIA ISABEL;GRIMALDI, IVONNE LUCILLA SIMONETTA
2017

Abstract

Spettacolo realizzato il 13 Maggio 2017 presso il Teatro Diego Fabbri di Forlì nell'ambito XXV edizione della Rassegna Teatrale dell’Associazione Studentesca Universitaria SSenzaLiMITi, inserita nella programmazione scientifico-culturale “Babele Teatrale in Costruzione 2017”, ideata e organizzata dal Centro di Studi Trasversali su Teatro e Interculturalità (TRATEÀ) del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT) dell'Università di Bologna – Campus di Forlì. Il Teatro Diego Fabbri è stato per quattro giorni scenario del convivio teatrale dell’associazione studentesca, dove i giovani universitari hanno portato in scena dodici spettacoli in lingua originale. Arabo, bulgaro, francese, giapponese, inglese, italiano, italiano L2, portoghese, russo, slovacco, spagnolo e tedesco sono i pianeti linguistici di una nuova galassia plurilingue. Dal 1992 il territorio forlivese contribuisce alla costruzione dell’utopia di Babele scoprendo nuovi astri comunicativi. Venticinque anni di sperimentazione e innovazione universitaria hanno dimostrato che la glottodidattica teatrale è una metodologia idonea per acquisire le competenze trasversali (soft skills) che il nuovo Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore richiede. La comunità scientifica internazionale ha riconosciuto il valore di tale proposta metodologica vista la ricaduta altamente positiva sullo sviluppo della competenza comunicativa interculturale. SINOSSI. Cosa succede quando si legge un fumetto in spiaggia sotto il sole giaguaro? Sapore di mare, sapore d’infanzia, un gusto argentino, dove il mondo va al rovescio. Il miraggio finisce quando si ritorna a scuola. Qui inizia una nuova avventura: il gioco della vita si fa duro. Ma con i Beatles… we all live in a yellow submarine. Caro pubblico, volete giocare con noi? Vamos a la playa, oh, oh, oh, oh, oh...
FERNANDEZ GARCIA, MARIA ISABEL; GRIMALDI, IVONNE LUCILLA SIMONETTA
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/600785
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact