Quale giudizio di inerenza per gli interessi passivi?