L'unicità di regolamento nel collegamento negoziale: la "sovrapposizione" contrattuale