The article explores the educational value that Ellen Key (1849-1926), Rudolf Steiner (1861-1925) and Maria Montessori (1870-1952) attributed to children's stories. In the late nineteenth and early twentieth century these three important authors contributed to the renewal of the educational theories and practices. They dedicated a part of their pedagogical reflections to the educational meanings of children's stories; consider, e.g., the many pages of Ellen Key on children's literature, the recommendations of Rudolf Steiner on the educational relevance of fairy tales and mythology or, finally, Maria Montessori's reflections on fairy tales. The article examines these ideas from a historical and pedagogical point of view.

Il contributo esplora il valore che Ellen Key (1849-1926), Rudolf Steiner (1861-1925) e Maria Montessori (1870-1952) hanno attribuito alle narrazioni per l'infanzia. Tra la fine del diciannovesimo secolo e l'inizio del Novecento queste tre importanti figure di intellettuali hanno contribuito al rinnovamento delle teorie e delle pratiche educative. Dedicarono anche una parte delle loro riflessioni pedagogiche al significato educativo delle storie per giovani lettori: si considerino, per esempio, le tante pagine di Ellen Key sulla letteratura per l'infanzia, oppure le raccomandazioni di Steiner sull'importanza formativa delle fiabe e della mitologia o, infine, le riflessioni di Maria Montessori sui racconti fantastici. L'articolo esamina le loro idee da un punto di vista sia storico che pedagogico.

Children’s stories in the educational theories of Ellen Key, Rudolf Steiner and Maria Montessori

GRANDI, WILLIAM
2016

Abstract

Il contributo esplora il valore che Ellen Key (1849-1926), Rudolf Steiner (1861-1925) e Maria Montessori (1870-1952) hanno attribuito alle narrazioni per l'infanzia. Tra la fine del diciannovesimo secolo e l'inizio del Novecento queste tre importanti figure di intellettuali hanno contribuito al rinnovamento delle teorie e delle pratiche educative. Dedicarono anche una parte delle loro riflessioni pedagogiche al significato educativo delle storie per giovani lettori: si considerino, per esempio, le tante pagine di Ellen Key sulla letteratura per l'infanzia, oppure le raccomandazioni di Steiner sull'importanza formativa delle fiabe e della mitologia o, infine, le riflessioni di Maria Montessori sui racconti fantastici. L'articolo esamina le loro idee da un punto di vista sia storico che pedagogico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Grandi William Children's Stories in the Educational Theories 6374-19074-1-PB.pdf

accesso aperto

Descrizione: Il file pdf contiene la versione pubblicata dell'articolo scientifico qui descritto.
Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate (CCBYNCND)
Dimensione 435.53 kB
Formato Adobe PDF
435.53 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/568557
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact