Il contributo muove dall'analisi della sentenza resa dalla Corte di Giustizia UE nel caso ISCC (C-364/13) per esaminare l'evoluzione della giurisprudenza in materia di brevettabilità delle invenzioni aventi ad oggetto cellule staminali embrionali umane.

Cellule staminali embrionali e limiti alla brevettabilità delle invenzioni biotecnologiche

SPEDICATO, GIORGIO
2016

Abstract

Il contributo muove dall'analisi della sentenza resa dalla Corte di Giustizia UE nel caso ISCC (C-364/13) per esaminare l'evoluzione della giurisprudenza in materia di brevettabilità delle invenzioni aventi ad oggetto cellule staminali embrionali umane.
Spedicato, Giorgio
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/542100
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact