Starting from the fact of the crisis of the current model of development, this work aims to propose an interpretive framework to the possibilities of alternative social development based on "critical consumption" and its ability to stimulate social capital, civic engagement and the shared responsibility. The assumption is the relationship and collaboration between consumers, between consumers and producers, as well as among all the other social stakeholders of the local context (businesses, government and associations). Thanks to the example of the alternative organic food supply chain (the socalled Alternative Food Networks), the authors examine the way in which consumers, farmers and civil society could be involved in the creation of alternative models of understanding economic relations, now more focused on the concept of common good than based on the mere economic interest. A partire dalle evidenze relative alla crisi dell’attuale modello di sviluppo, il presente lavoro intende proporre un possibile framework interpretativo legato alle possibilità di sviluppo economico e sociale basata sul "consumo critico" e sulla sua capacità di incentivare il capitale sociale, l’impegno civico e la responsabilità condivisa grazie alle reti di relazione tra consumatori, tra consumatori e produttori, nonché tra questi e gli altri stakeholders locali (imprese, Amministrazioni pubbliche e associazionismo). Grazie all’esempio offerto dalle forme alternative di approvvigionamento legate al cibo biologico (i cosiddetti Alternative Food Networks) gli autori esaminano in che modo consumatori, produttori e società civile possono essere coinvolti nello sviluppo di modelli alternativi di intendere le relazioni economiche, ora incentrate più sul concetto di bene comune che sul mero interesse economico.

Well-being Shift through Healthy Eating. From Organic Consumption to a Paradigm of Alternative Local Developmen

PALTRINIERI, ROBERTA;SPILLARE, STEFANO
2015

Abstract

Starting from the fact of the crisis of the current model of development, this work aims to propose an interpretive framework to the possibilities of alternative social development based on "critical consumption" and its ability to stimulate social capital, civic engagement and the shared responsibility. The assumption is the relationship and collaboration between consumers, between consumers and producers, as well as among all the other social stakeholders of the local context (businesses, government and associations). Thanks to the example of the alternative organic food supply chain (the socalled Alternative Food Networks), the authors examine the way in which consumers, farmers and civil society could be involved in the creation of alternative models of understanding economic relations, now more focused on the concept of common good than based on the mere economic interest. A partire dalle evidenze relative alla crisi dell’attuale modello di sviluppo, il presente lavoro intende proporre un possibile framework interpretativo legato alle possibilità di sviluppo economico e sociale basata sul "consumo critico" e sulla sua capacità di incentivare il capitale sociale, l’impegno civico e la responsabilità condivisa grazie alle reti di relazione tra consumatori, tra consumatori e produttori, nonché tra questi e gli altri stakeholders locali (imprese, Amministrazioni pubbliche e associazionismo). Grazie all’esempio offerto dalle forme alternative di approvvigionamento legate al cibo biologico (i cosiddetti Alternative Food Networks) gli autori esaminano in che modo consumatori, produttori e società civile possono essere coinvolti nello sviluppo di modelli alternativi di intendere le relazioni economiche, ora incentrate più sul concetto di bene comune che sul mero interesse economico.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/536319
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact