Scienza, biografia e politica nel “secolo breve”: il caso di Camillo Pellizzi