Il disegno come strada verso la geometria: una vicenda travagliata nella scuola italiana