Un insieme di ormoni endogeni regola in maniera coordinata l’accrescimento delle piante e la risposta agli stimoli ambientali. Oltre alle gibberelline, l’acido abscissico, le citochinine le auxine e l’etilene, altre sostanze come le poliammine, i giasmonati, i brassinosteroidi e l’acido salicilico sono in grado di regolare la crescita e lo sviluppo, sia direttamente, che interagendo con i principali ormoni. Recentemente sono stati sintetizzati nuovi composti chimici in grado di controllare in maniera mirata e precisa l’attività vegetativa e riproduttiva delle più importanti specie da frutto e la qualità complessiva dei frutti in pre- e post-raccolta. Ulteriori ricerche si rendono tuttavia necessarie per approfondire la comprensione dei processi biochimici e molecolari che regolano la crescita e lo sviluppo delle piante, e quindi mettere a punto nuove strategie che concilino le esigenze ambientali e di sicurezza alimentare con la necessità di mantenere alti livelli quali-quantitativi della produzione frutticola.

Il controllo ormonale dell’attività vegetativa e produttiva negli alberi da frutto

ZIOSI, VANINA;BREGOLI, ANNA MARIA;COSTA, GUGLIELMO;
2007

Abstract

Un insieme di ormoni endogeni regola in maniera coordinata l’accrescimento delle piante e la risposta agli stimoli ambientali. Oltre alle gibberelline, l’acido abscissico, le citochinine le auxine e l’etilene, altre sostanze come le poliammine, i giasmonati, i brassinosteroidi e l’acido salicilico sono in grado di regolare la crescita e lo sviluppo, sia direttamente, che interagendo con i principali ormoni. Recentemente sono stati sintetizzati nuovi composti chimici in grado di controllare in maniera mirata e precisa l’attività vegetativa e riproduttiva delle più importanti specie da frutto e la qualità complessiva dei frutti in pre- e post-raccolta. Ulteriori ricerche si rendono tuttavia necessarie per approfondire la comprensione dei processi biochimici e molecolari che regolano la crescita e lo sviluppo delle piante, e quindi mettere a punto nuove strategie che concilino le esigenze ambientali e di sicurezza alimentare con la necessità di mantenere alti livelli quali-quantitativi della produzione frutticola.
Botton A.; Ziosi V.; Bregoli A.M.; Costa G.; Ramina A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/49996
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact