E’ stata valutata la possibile interferenza della clinoptilolite sulla determinazione quantitativa delle vitamine e degli oligoelementi in una premiscela, avente come supporto questo materiale argilloso, ed in un mangime addizionato con il 2% di clinoptilolite. I risultati ottenuti hanno dimostrato che la clinoptilolite come supporto in una premiscela non impedisce il recupero quantitativo delle vitamine liposolubili, delle vitamine PP, Ac. Pantotenico e Colina e degli oligoelementi, mentre non consente il recupero delle vitamine B1, B2 e B6 neppure dopo trattamento preventivo in autoclave (recuperato solo il 12% di B1, 54% di B2 e 40% di B6). Modesta, invece, è l’influenza sulla determinazione della biotina che tuttavia è recuperata per il 94% dopo autoclavaggio. Per quanto concerne i mangimi si è notato che la presenza del 2% di clinoptilolite non influenza la determinazione delle vitamine liposolubili, delle vitamine B6, PP, Biotina e Colina e degli oligoelementi, mentre influenza, seppur in misura modesta, la determinazione delle vitamine B1 e B2 (recuperate nella misura dell’82-83% dopo autolavaggio).

CLINOPTILOLITE NELLE PREMISCELE E NEI MANGIMI. INTERAZIONI TRA LA CLINOPTILOLITE, VITAMINE ED OLIGOELEMENTI

TASSINARI, MARCO;PASTO', LUIGINA FERNANDA;MARCHETTI, SILVIA;TOSSANI, NADIA;MARCHETTI, MARIO
2006

Abstract

E’ stata valutata la possibile interferenza della clinoptilolite sulla determinazione quantitativa delle vitamine e degli oligoelementi in una premiscela, avente come supporto questo materiale argilloso, ed in un mangime addizionato con il 2% di clinoptilolite. I risultati ottenuti hanno dimostrato che la clinoptilolite come supporto in una premiscela non impedisce il recupero quantitativo delle vitamine liposolubili, delle vitamine PP, Ac. Pantotenico e Colina e degli oligoelementi, mentre non consente il recupero delle vitamine B1, B2 e B6 neppure dopo trattamento preventivo in autoclave (recuperato solo il 12% di B1, 54% di B2 e 40% di B6). Modesta, invece, è l’influenza sulla determinazione della biotina che tuttavia è recuperata per il 94% dopo autoclavaggio. Per quanto concerne i mangimi si è notato che la presenza del 2% di clinoptilolite non influenza la determinazione delle vitamine liposolubili, delle vitamine B6, PP, Biotina e Colina e degli oligoelementi, mentre influenza, seppur in misura modesta, la determinazione delle vitamine B1 e B2 (recuperate nella misura dell’82-83% dopo autolavaggio).
Tassinari M.; Pastò L.; Marchetti S.; Tossani N.; Marchetti M.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/47439
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact