L’intenso sfruttamento dei depositi di sale sottostanti la città di Tuzla (Bosnia & Herzegovina) a partire dalla metà degli anni ’50, ha indotto vistosi fenomeni di subsidenza ed episodi di collassamento del terreno. Il problema ha reso necessaria un'analisi del fenomeno mediante un approccio integrato tra geometica ed analisi multicriteri dei fattori in gioco e degli elementi vulnerabili al danno.

Monitoraggio delle deformazioni superficiali ed analisi del rischio nella città di Tuzla (BiH): il supporto della geomatica alle attività pianificatorie.

STECCHI, FRANCESCO;GABBIANELLI, GIOVANNI
2011

Abstract

L’intenso sfruttamento dei depositi di sale sottostanti la città di Tuzla (Bosnia & Herzegovina) a partire dalla metà degli anni ’50, ha indotto vistosi fenomeni di subsidenza ed episodi di collassamento del terreno. Il problema ha reso necessaria un'analisi del fenomeno mediante un approccio integrato tra geometica ed analisi multicriteri dei fattori in gioco e degli elementi vulnerabili al danno.
Mancini F.; Stecchi F.; Ceppi C.; Gabbianelli G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/397064
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact