Dalla "Geografia" di Buesching alla diffusione di Mengs