Gli impianti di actinidia realizzati con la cv Hayward 10-15 anni fa stanno andando incontro a riduzioni importanti del potenziale produttivo e, soprattutto in alcune aree colturali, sono soggetti a carie del legno. Queste due diverse situazioni, che spesso insorgono contemporaneamente, richiedono scelte di potatura non facili. Il presente lavoro riporta quanto scarse sono le informazioni e le prove sperimentali su tecniche di potatura volte ad eliminare questi problemi

Actinidia: potatura per impianti vecchi

COSTA, GUGLIELMO;BREGOLI, ANNA MARIA;
2005

Abstract

Gli impianti di actinidia realizzati con la cv Hayward 10-15 anni fa stanno andando incontro a riduzioni importanti del potenziale produttivo e, soprattutto in alcune aree colturali, sono soggetti a carie del legno. Queste due diverse situazioni, che spesso insorgono contemporaneamente, richiedono scelte di potatura non facili. Il presente lavoro riporta quanto scarse sono le informazioni e le prove sperimentali su tecniche di potatura volte ad eliminare questi problemi
RIVISTA DI FRUTTICOLTURA E DI ORTOFLORICOLTURA
Costa G.; Bregoli A.M.; Fabbroni C.; Graziani S.; Spada G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/32477
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact