La misura del potere fonoisolante in laboratorio, così come normata nella UNI EN ISO 10140-4, dipende dal valore di tempo di riverberazione misurato nella camera ricevente. La stessa norma autorizza metodi di misura basati su rumore stazionario interrotto, impulsivi e pseudo impulsivi. Il presente studio si propone di verificare l’influenza che può avere la scelta di un metodo di misura del tempo di riverberazione rispetto a un altro nella stima del potere fonoisolante. Sono stati provati differenti metodi di misura del tempo di riverberazione nello stesso ambiente e con i risultati di ciascuno è stato valutato il potere fonoisolante della parete. Il presente lavoro non vuole quindi analizzare l’incertezza riferibile ai singoli blocchi della catena di misura (differente direttività delle sorgenti, distorsioni generate dai metodi numerici, compensazione dell’integrale di Schroeder, etc…), quanto invece valutare l’incidenza associata alla scelta del metodo di misura del tempo di riverberazione sul valore del potere fonoisolante.

Analisi statistica dell’influenza della misura del tempo di riverberazione sul potere fonoisolante

BARBARESI, LUCA;D'ORAZIO, DARIO;GARAI, MASSIMO;SEMPRINI, GIOVANNI
2014

Abstract

La misura del potere fonoisolante in laboratorio, così come normata nella UNI EN ISO 10140-4, dipende dal valore di tempo di riverberazione misurato nella camera ricevente. La stessa norma autorizza metodi di misura basati su rumore stazionario interrotto, impulsivi e pseudo impulsivi. Il presente studio si propone di verificare l’influenza che può avere la scelta di un metodo di misura del tempo di riverberazione rispetto a un altro nella stima del potere fonoisolante. Sono stati provati differenti metodi di misura del tempo di riverberazione nello stesso ambiente e con i risultati di ciascuno è stato valutato il potere fonoisolante della parete. Il presente lavoro non vuole quindi analizzare l’incertezza riferibile ai singoli blocchi della catena di misura (differente direttività delle sorgenti, distorsioni generate dai metodi numerici, compensazione dell’integrale di Schroeder, etc…), quanto invece valutare l’incidenza associata alla scelta del metodo di misura del tempo di riverberazione sul valore del potere fonoisolante.
Atti 41° Convegno AIA
1
8
Barbaresi L.; D’Orazio D.; Garai M.; Semprini G.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/304914
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact