Il contributo descrive un percorso di ricerca-formazione che ci ha visto coinvolte, come ricercatrici-formatrici, insieme a gruppi di insegnanti, con l’obiettivo di monitorare processi e risultati di un’esperienza organizzativa e didattica innovativa. Il percorso di ricerca-formazione riteniamo possa costituire un’ipotesi interessante di modello per la formazione in servizio degli insegnanti, soprattutto laddove questi siano impegnati nella realizzazione di innovazioni didattiche. La necessità di verificare e valorizzare le scelte innovative di gruppi di docenti si può coniugare proficuamente con l’opportunità di una formazione degli insegnanti che sappia partire dagli specifici contesti scolastici (tenendo conto delle peculiari problematicità di ogni scuola), senza tuttavia rimanere schiacciata da prospettive troppo anguste e particolaristiche. Un modello di formazione come quello ipotizzato riteniamo possa mettere in sintonia le esigenze dei docenti di affrontare da protagonisti le loro specifiche problematiche, mantenendo tuttavia sempre uno sguardo aperto al confronto con realtà e criteri di riferimento più ampi e rivolto a finalità più generali di salvaguardia della qualità del sistema scolastico. I risultati di questo primo anno di ricerca-formazione con insegnanti e formatori sono ora in fase di elaborazione finale.

A Formative-Educational Research Project with Groups of Teachers from the School and from the Vocational Training

LODINI, EUGENIA;VANNINI, IRA;LUPPI, ELENA
2005

Abstract

Il contributo descrive un percorso di ricerca-formazione che ci ha visto coinvolte, come ricercatrici-formatrici, insieme a gruppi di insegnanti, con l’obiettivo di monitorare processi e risultati di un’esperienza organizzativa e didattica innovativa. Il percorso di ricerca-formazione riteniamo possa costituire un’ipotesi interessante di modello per la formazione in servizio degli insegnanti, soprattutto laddove questi siano impegnati nella realizzazione di innovazioni didattiche. La necessità di verificare e valorizzare le scelte innovative di gruppi di docenti si può coniugare proficuamente con l’opportunità di una formazione degli insegnanti che sappia partire dagli specifici contesti scolastici (tenendo conto delle peculiari problematicità di ogni scuola), senza tuttavia rimanere schiacciata da prospettive troppo anguste e particolaristiche. Un modello di formazione come quello ipotizzato riteniamo possa mettere in sintonia le esigenze dei docenti di affrontare da protagonisti le loro specifiche problematiche, mantenendo tuttavia sempre uno sguardo aperto al confronto con realtà e criteri di riferimento più ampi e rivolto a finalità più generali di salvaguardia della qualità del sistema scolastico. I risultati di questo primo anno di ricerca-formazione con insegnanti e formatori sono ora in fase di elaborazione finale.
Teacher Education between Theory and Practice
E. Lodini; I. Vannini; E. Luppi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/18891
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact