Gli effetti della nascita pretermine persistono in età scolare e possono determinare un iter scolastico più difficile per una parte di questi bambini, indicando la necessità di follow-up al termine dell’età prescolare per individuare possibili fattori di rischio e durante il percorso di scolarizzazione per proporre interventi efficaci. Le maggiori difficoltà sono state descritte nell’acquisizione e nel consolidamento delle competenze matematiche, seguite dalle competenze di scrittura e infine di lettura. Inoltre le difficoltà sono più generalizzate e diffuse tra i bambini pretermine con estrema immaturità neonatale, mentre appaiono più lievi e specifiche in bambini con minore immaturità neonatale, con importanti cambiamenti dai primi anni di scolarizzazione all’adolescenza. Infine, studi recentissimi hanno permesso una migliore comprensione delle traiettorie evolutive dei bambini nati pretermine, inserendo la comprensione dello sviluppo degli apprendimenti scolastici all’interno delle relazioni con competenze di base, quali memoria, funzioni esecutive e competenze visuo-percettive. Questi studi hanno descritto relazioni diverse in bambini pretermine e nati a termine, con un numero più alto di associazioni tra competenze nei bambini pretermine, in linea con quanto descritto in popolazioni con sviluppo atipico.

Apprendimenti nei bambini nati pretermine in età scolare: lettura, scrittura, matematica

GUARINI, ANNALISA;SANSAVINI, ALESSANDRA
2013

Abstract

Gli effetti della nascita pretermine persistono in età scolare e possono determinare un iter scolastico più difficile per una parte di questi bambini, indicando la necessità di follow-up al termine dell’età prescolare per individuare possibili fattori di rischio e durante il percorso di scolarizzazione per proporre interventi efficaci. Le maggiori difficoltà sono state descritte nell’acquisizione e nel consolidamento delle competenze matematiche, seguite dalle competenze di scrittura e infine di lettura. Inoltre le difficoltà sono più generalizzate e diffuse tra i bambini pretermine con estrema immaturità neonatale, mentre appaiono più lievi e specifiche in bambini con minore immaturità neonatale, con importanti cambiamenti dai primi anni di scolarizzazione all’adolescenza. Infine, studi recentissimi hanno permesso una migliore comprensione delle traiettorie evolutive dei bambini nati pretermine, inserendo la comprensione dello sviluppo degli apprendimenti scolastici all’interno delle relazioni con competenze di base, quali memoria, funzioni esecutive e competenze visuo-percettive. Questi studi hanno descritto relazioni diverse in bambini pretermine e nati a termine, con un numero più alto di associazioni tra competenze nei bambini pretermine, in linea con quanto descritto in popolazioni con sviluppo atipico.
Lo sviluppo dei bambini nati pretermine. Aspetti neuropsicologici, metodi di valutazione e interventi
170
182
Guarini A.; Sansavini A.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/154612
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact