Quasimodo, Pasolini, Sanguineti. Appunti per tre "Coefore"