Analisi contrastiva delle "Coefore" di Eschilo nelle traduzioni di Salvatore Quasimodo, Pier Paolo Pasolini ed Edoardo Sanguineti, con particolare riguardo ai meccanismi retorici e ai presupposti ideologici delle tre versioni, nel loro rispettivo momento storico

Quasimodo, Pasolini, Sanguineti. Appunti per tre "Coefore"

CONDELLO, FEDERICO
2005

Abstract

Analisi contrastiva delle "Coefore" di Eschilo nelle traduzioni di Salvatore Quasimodo, Pier Paolo Pasolini ed Edoardo Sanguineti, con particolare riguardo ai meccanismi retorici e ai presupposti ideologici delle tre versioni, nel loro rispettivo momento storico
F. Condello
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/12990
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact