L’attenzione per la diagnosi precoce del DSA è oramai consolidata nel panorama scientifico Italiano. Tuttavia, solo negli ultimi anni è iniziato l’interesse per la valutazione di difficoltà attuali e pregresse di lettura in popolazioni di giovani adulti (Hatcher, Snowling, Griffiths, 2002). Nel presente studio sono stati valutati 966 alunni, tra i 14 e i 16 anni, frequentanti 11 istituti della scuola secondaria di secondo grado. Obiettivo della ricerca era di valutare l’eventuale relazione fra difficoltà di apprendimento pregresse e orientamento alla scelta scolastica e testare una batteria per la valutazione delle attuali competenze di letto scrittura. Il protocollo prevedeva un questionario composto da 24 item suddivisi in quattro sottoscale (difficoltà attuali, difficoltà pregresse, metacognizione, rischio abbandono) e quattro prove oggettive (segmentazione, correzione di bozze, fluenza verbale e semantica, dettato). I risultati mettono in evidenza una relazione tra competenze di lettura attuali e pregresse e orientamento scolastico.

La valutazione delle difficoltà di letto scrittura attuali e pregresse nel primo biennio della scuola superiore: uno studio nella provincia di Forlì-Cesena

BONIFACCI, PAOLA;BELLOCCHI, STEPHANIE;DESIDERI, LORENZO;CONTENTO, SILVANA GRAZIA
2010

Abstract

L’attenzione per la diagnosi precoce del DSA è oramai consolidata nel panorama scientifico Italiano. Tuttavia, solo negli ultimi anni è iniziato l’interesse per la valutazione di difficoltà attuali e pregresse di lettura in popolazioni di giovani adulti (Hatcher, Snowling, Griffiths, 2002). Nel presente studio sono stati valutati 966 alunni, tra i 14 e i 16 anni, frequentanti 11 istituti della scuola secondaria di secondo grado. Obiettivo della ricerca era di valutare l’eventuale relazione fra difficoltà di apprendimento pregresse e orientamento alla scelta scolastica e testare una batteria per la valutazione delle attuali competenze di letto scrittura. Il protocollo prevedeva un questionario composto da 24 item suddivisi in quattro sottoscale (difficoltà attuali, difficoltà pregresse, metacognizione, rischio abbandono) e quattro prove oggettive (segmentazione, correzione di bozze, fluenza verbale e semantica, dettato). I risultati mettono in evidenza una relazione tra competenze di lettura attuali e pregresse e orientamento scolastico.
XIX CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA I DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO Riassunti degli interventi
91
91
Bonifacci P.; Bellocchi S.; Desideri L.; Contento S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/101065
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact