Il concetto di anima attraverso le scritture sacre dello zoroastrismo e dell'islamismo e analisi degli elementi di continuità rinvenibili sino al tardo medioevo nella letteratura del sufismo iranico orientale

L’anima nell’islam: dalla psicologia antico-iranica a quella del sufismo di Najm al-din Kubra (XII sec.)

SACCONE, CARLO
2011

Abstract

Il concetto di anima attraverso le scritture sacre dello zoroastrismo e dell'islamismo e analisi degli elementi di continuità rinvenibili sino al tardo medioevo nella letteratura del sufismo iranico orientale
C. Saccone
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/100609
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact