Contro le crisi è inevitabile produrre di meno