In Peirce la Rappresentazione, vale a dire la relazione logica nella quale si incarna la semiosi, è una relazione triadica genuina. È un punto fondamentale che la relazione triadica genuina è irriducibile, cioè non può essere ridotta a una somma di relazioni con numero inferiore di elementi (diadiche o monadiche). Quindi non può derivare da esse. Questa proposizione è conosciuta come ‘Teorema di Peirce’ . Questo articolo concentra lo sguardo sul nucleo della dinamica interpretativa, cioè sulle forme logiche della semiosi illimitata. La fuga degli interpretanti è generalmente nota come il tipo che qui viene definito ‘rotazione attorno all’Oggetto’. Intendo mostrare: 1) che vi sono nei testi di Peirce almeno altri due tipi di sviluppo logico della semiosi; 2) che questi tre tipi di semiosi possono sostenere l’ipotesi che Peirce avesse in vista un unico macro-schema di sviluppo secondo tre modalità. Questa ipotesi è coerente con l’onnipresente (e qualche volta ossessiva) presenza dello sviluppo triadico delle categorie in quasi ogni ambito della sua teoria...

Tipi di semiosi illimitata in Peirce

PRONI, GIAMPAOLO
2004

Abstract

In Peirce la Rappresentazione, vale a dire la relazione logica nella quale si incarna la semiosi, è una relazione triadica genuina. È un punto fondamentale che la relazione triadica genuina è irriducibile, cioè non può essere ridotta a una somma di relazioni con numero inferiore di elementi (diadiche o monadiche). Quindi non può derivare da esse. Questa proposizione è conosciuta come ‘Teorema di Peirce’ . Questo articolo concentra lo sguardo sul nucleo della dinamica interpretativa, cioè sulle forme logiche della semiosi illimitata. La fuga degli interpretanti è generalmente nota come il tipo che qui viene definito ‘rotazione attorno all’Oggetto’. Intendo mostrare: 1) che vi sono nei testi di Peirce almeno altri due tipi di sviluppo logico della semiosi; 2) che questi tre tipi di semiosi possono sostenere l’ipotesi che Peirce avesse in vista un unico macro-schema di sviluppo secondo tre modalità. Questa ipotesi è coerente con l’onnipresente (e qualche volta ossessiva) presenza dello sviluppo triadico delle categorie in quasi ogni ambito della sua teoria...
E/C
G. Proni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/9950
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact