Il nanismo ipofisario è una rara patologia congenita dovuta ad un insufficiente secrezione di GH da parte dell’ipofisi. Tale disendocrinia si manifesta prevalentemente nei soggetti di razza Pastore Tedesco. I segni clinici, legati al ritardo nell’accrescimento, sono ampliamente descritti in letteratura veterinaria, al contrario, minori informazioni risultano disponibili riguardo l’approccio diagnostico e terapeutico. Quattro cani di razza Pastore Tedesco sono stati riferiti per ridotto accrescimento corporeo e persistenza di un mantello da cucciolo. La valutazione della sintomatologia clinica ed un protocollo diagnostico comprensivo di esami ematobiochimici di base, test di stimolazione con GHRH, misurazione delle concentrazioni di IGFI ed un test genetico specifico atto a valutare la mutazione sul gene Lhx3 hanno permesso di confermare l’ipotesi iniziale di nanismo ipofisario.

Nanismo Ipofisario in 4 Pastori Tedeschi

CORRADINI, SARA;MERCURIALI, EDY;FRACASSI, FEDERICO
2010

Abstract

Il nanismo ipofisario è una rara patologia congenita dovuta ad un insufficiente secrezione di GH da parte dell’ipofisi. Tale disendocrinia si manifesta prevalentemente nei soggetti di razza Pastore Tedesco. I segni clinici, legati al ritardo nell’accrescimento, sono ampliamente descritti in letteratura veterinaria, al contrario, minori informazioni risultano disponibili riguardo l’approccio diagnostico e terapeutico. Quattro cani di razza Pastore Tedesco sono stati riferiti per ridotto accrescimento corporeo e persistenza di un mantello da cucciolo. La valutazione della sintomatologia clinica ed un protocollo diagnostico comprensivo di esami ematobiochimici di base, test di stimolazione con GHRH, misurazione delle concentrazioni di IGFI ed un test genetico specifico atto a valutare la mutazione sul gene Lhx3 hanno permesso di confermare l’ipotesi iniziale di nanismo ipofisario.
Corradini S.; Voorbij A.; Mercuriali E.; Sella S.; Kooistra H.S.; Fracassi F.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/99211
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 1
social impact