Vengono descritti i risultati di un intervento poliennale sviluppatosi nella regione Emilia-Romagna su una grave malattia causata da fitoplasmi su albicocco: il giallume europeo delle drupacee. I risultati ottenuti da rilievi di campo ed analisi molecolari con l'utilizzo della real time PCR, mostrano un forte potenziale epidemico della malattia anche nella nostra regione, perlomeno su albicocco; ciò è dovuto anche alla capillare presenza di vettori infetti dall'agente patogeno sul territorio come emerso dalle catture di psillidi effettuati nelle aziende e dalle conseguenti analisi molecolari che hanno evidenziato come all'interno delle popolazioni di insetti venga individuata ogni anno una percentuale di insetti infetti dal fitoplasma superiore al 10%. Dato che le principali varietà di albicocco presenti sul territorio manifestano un preoccupante livello di sensibilità alla malattia, sono in corso prove di valutazione di nuove varietà di albicocco (Faralia, Farbaly, Farhial, Springblush).

Il giallume dell'albicocco preoccupa sempre più.

POGGI POLLINI, CARLO;RATTI, CLAUDIO;
2010

Abstract

Vengono descritti i risultati di un intervento poliennale sviluppatosi nella regione Emilia-Romagna su una grave malattia causata da fitoplasmi su albicocco: il giallume europeo delle drupacee. I risultati ottenuti da rilievi di campo ed analisi molecolari con l'utilizzo della real time PCR, mostrano un forte potenziale epidemico della malattia anche nella nostra regione, perlomeno su albicocco; ciò è dovuto anche alla capillare presenza di vettori infetti dall'agente patogeno sul territorio come emerso dalle catture di psillidi effettuati nelle aziende e dalle conseguenti analisi molecolari che hanno evidenziato come all'interno delle popolazioni di insetti venga individuata ogni anno una percentuale di insetti infetti dal fitoplasma superiore al 10%. Dato che le principali varietà di albicocco presenti sul territorio manifestano un preoccupante livello di sensibilità alla malattia, sono in corso prove di valutazione di nuove varietà di albicocco (Faralia, Farbaly, Farhial, Springblush).
Poggi Pollini C.; Lanzoni C.; Medoro C.; Ratti C.; Babini A.R.; Dradi D.; Paolini S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/97977
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact