I concorsi e le conferme dei professori universitari di prima fascia, tra passato e futuro