Verso nuove prospettive di ricerca: scrivere senza lavagna