Il contributo si occupa di due coreografi americani, Alwin Nikolais e Merce Cunningham, coetanei. L'Autrice dimostra come l'uno impieghi segni astratti in ambito coreico come luoghi dello spirito, mentre l'altro li offra in quanto forme prive di ogni comunicazione con le altre forme.

L'astrazione come spirito o come morte di Dio: tra Nikolais e Cunningham / Elena Randi. - STAMPA. - (2024), pp. 271-279.

L'astrazione come spirito o come morte di Dio: tra Nikolais e Cunningham

Elena Randi
2024

Abstract

Il contributo si occupa di due coreografi americani, Alwin Nikolais e Merce Cunningham, coetanei. L'Autrice dimostra come l'uno impieghi segni astratti in ambito coreico come luoghi dello spirito, mentre l'altro li offra in quanto forme prive di ogni comunicazione con le altre forme.
2024
Il Nuovo Teatro e l'avanguardia teatrale. Incontri e influenze oltre i confini (1948-1981)
271
279
L'astrazione come spirito o come morte di Dio: tra Nikolais e Cunningham / Elena Randi. - STAMPA. - (2024), pp. 271-279.
Elena Randi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/970334
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact