Il contributo in oggetto prende in esame il pensiero del grande storico del'arte austriaco Alois Riegl, autore di un famoso e pionieristico progetto di legge sulla conservazione dei monumenti. Dall'esame di esso e di molti altri suoi scritti, occasionali e monografici, si analizza la sua luminosa indagine sul concetto di emergenza monumentale, sul mutare nel tempo del suo significato e della sua rilevanza, dimostrando la omogeneità del suo pensiero riguardo a più generali problemi storico-artistici.

Alois Riegl e il monumento: dalla visione alla conservazione

TUSINI, GIAN LUCA
2010

Abstract

Il contributo in oggetto prende in esame il pensiero del grande storico del'arte austriaco Alois Riegl, autore di un famoso e pionieristico progetto di legge sulla conservazione dei monumenti. Dall'esame di esso e di molti altri suoi scritti, occasionali e monografici, si analizza la sua luminosa indagine sul concetto di emergenza monumentale, sul mutare nel tempo del suo significato e della sua rilevanza, dimostrando la omogeneità del suo pensiero riguardo a più generali problemi storico-artistici.
Monumento e Memoria. Dall'Antichità al Contemporaneo. Atti del convegno
193
206
G.L. Tusini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/96341
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact