L'accordo di gennaio e il consenso dei lavoratori